Evan Bros Racing Team

Evan Bros Racing Team è la naturale evoluzione di una passione nata nel lontano 1959 ed ora in pista nel Mondiale Supersport.

SCOPRI LA STORIA

Prossima gara: Emilia - Romagna round

10 - 12 giu

Lorenzo Baldassarri

Data di nascita: 11-11-1996
Luogo di nascita: San Severino Marche, Italia
Nazionalità: italiano
Numero di gara: 7
Debutto SSP: Aragon 2022
Primo podio SSP: Aragon 2022
Prima vittoria SSP: Aragon 2022

Lorenzo Baldassarri può vantare un curriculum di assoluto valore. Campione della Red Bull Rookies Cup nel 2011, nel 2013 debutta nel campionato mondiale Moto3, per poi passare l’anno successivo in Moto2, categoria molto più adatta alle sue caratteristiche fisiche. Dopo una prima stagione di apprendimento, Baldassarri coglie nel 2015 il suo primo podio in categoria, per poi conquistare nel 2016 il suo primo successo. Dopo un anno di transizione mostra nuovamente il suo talento nel 2018, quando torna a vincere e sale per altre quattro volte sul podio, concludendo la stagione in top five. Il 2019 si apre in maniera favolosa, con ben tre successi di fila, e si chiude con la settima piazza finale. Sale sul podio anche nel 2020, mentre nel 2021 alcune problematiche gli impediscono di brillare: in otto stagione in Moto2 Baldassarri ha complessivamente raccolto cinque vittorie ed un totale di dodici podi. Ora per Lorenzo è tempo di iniziare una nuova avventura in WorldSSP, insieme al team che ha conquistato il titolo in due delle ultime tre stagioni.

Peter Sebestyen

Data di nascita: 16-05-1994
Luogo di nascita: Budapest, Ungheria
Nazionalità: Ungherese
Numero di gara: 56
Debutto SSP: Aragon 2017
Primo podio SSP: /
Prima vittoria SSP: /

Sebestyen partecipa nel 2008 e nel 2009 alla Red Bull Rookies Cup, ottenendo una pole position e diversi piazzamenti in top ten. Nel 2009 partecipa anche al CEV, conquistando due quinti posti come miglior risultato. Dopo una breve parentesi nel mondiale 125 sbarca nel 2013 nel paddock Superbike partecipando alla European Junior Cup, dove conquista un secondo posto. Le buone cose messe in mostra gli permettono l’anno successivo di debuttare in Superbike, per poi passare in Superstock1000, mentre nel 2016 torna in Superbike e conquista i suoi primi punti in categoria. Nel 2017 debutta in Supersport, disputando le tappe europee del campionato. L’anno successivo resta in categoria, ma un cambio di squadra a stagione in corso gli permette di esprimersi in condizioni migliori negli ultimi appuntamenti stagionali, conquistando la top ten nel round finale in Qatar. Nel 2019 disputa la sua prima stagione completa nel WorldSSP, che lo vede conquistare punti in 11 round su 12, concludendo l’annata a pochi punti dalla top ten. La crescita esponenziale di Sebestyen si manifesta infine nel 2020 quando, per la prima volta in sella ad una R6, ottiene un sesto posto ad Aragon come miglior risultato stagionale.