Gamarino è dodicesimo nell’ultima gara WSSP a Losail

Sullo spettacolare circuito di Losail in Qatar, sotto la luce dei potenti riflettori che hanno illuminato a giorno il tracciato alle porte di Doha, si è disputata oggi la dodicesima ed ultima gara del campionato mondiale Supersport.
In seguito al risultato ottenuto ieri nella Superpole2, oggi Christian Gamarino, il pilota del Bardahl Evan Bros. Honda Racing team, ha preso il via dalla quarta fila, nella gara che si è disputata sulla distanza di 15 giri.
Il pilota italiano scattava bene allo spegnersi del semaforo e nei primi giri transitava attorno alla decima posizione. In seguito però Gamarino non riusciva ad incrementare il proprio ritmo e perdeva alcune posizioni, sino a terminare la gara al dodicesimo posto, raccogliendo 4 punti per la classifica piloti, che lo vede chiudere in undicesima posizione, con 50 punti. 

Christian Gamarino : “Non è stata la gara che speravo di poter fare. Mi aspettavo di più. Sono partito bene, ma poi non ho trovato il giusto feeling con la moto ed ho perso il contatto con i primi. Non riuscivo a percorrere le traiettorie giuste e quando provavo a forzare il mio ritmo andavo largo in curva e perdevo terreno. Sono dispiaciuto perché ci tenevo a concludere al meglio questa stagione, anche per ringraziare la mia squadra con la quale mi sono trovato sempre benissimo. Un grazie a loro e a tutti gli sponsor per il loro supporto”.